Le località più rinomate della Valle D'Itria e della provincia di Bari dove trascorrere le vacanze di Pasqua e Pasquetta tra i trulli, in Resort SPA o in Villaggi sul mare.

Pasqua e Pasquetta in Valle D’Itria a Alberobello

Alberobello, Bari

Festeggia Pasqua e Pasquetta ad Alberobello in provincia di Bari una delle città più amate della Puglia riconosciuta dall'UNESCO come Patrimonio dell'Umanità presso il Resort SPA con pacchetto che include i pranzi delle feste, musica e benessere ...
Dettagli Offerta
200 €

Ponte di Pasqua a Ostuni in Country Resort

Ostuni, Brindisi

Pacchetto di 2 notti per festeggiare la Pasqua nel cuore della Valle D'Itria alle porte della suggestiva Città Bianca Ostuni, in provincia di Brindisi tra natura, ottima cucina e tanto divertimento per tutta la famiglia.
Dettagli Offerta
189 €

Pasqua nella provincia di Brindisi in Masseria

Montalbano di Fasano, Brindisi

Antica Masseria 4 stelle con area Benessere per vinoterapia situata a Montalbano di Fasano in provincia di Brindisi propone pacchetti per le vacanze di Pasqua da 1 0 2 notti a partire da 150 € a persona con incluso pranzo di Pasqua e Pasquetta....
Dettagli Offerta
150 €

Pasqua a Polignano a Mare provincia Bari

Polignano a Mare, Bari

Resort con SPA a Polignano a Mare in provincia di Bari per la Pasqua propone un pacchetto speciale per un week end all'insegna del divertimento per adulti e bambini con musica, balli, spettacoli, benessere e tanto divertimento....
Dettagli Offerta
260 €247

Ponte di Pasqua con Benessere in Valle d’Itria

Ceglie Messapica, Brindisi

vacanze di Pasqua in Valle d'Itria con pacchetto 2 notti nell' Hotel 4 stelle con SPA a Ceglie Messapica in provincia di Brindisi che include pernotto, prima colazione, cena, pranzi di Pasqua e Pasquetta, ingresso in centro benessere e musica dal vivo per allietare i pasti...
Dettagli Offerta
189 €

Pasqua in Valle D’Itria: tradizioni, cultura e natura


Con il termine Valle d’Itria si indisca il territorio della Puglia centrale a cavallo tra la città di Bari e le province di Brindisi e Taranto.
Questa bella fetta di terra è ricca non solo di paesaggi naturali incredibili formati da immense distese di uliveti e vigneti a perdita d’occhio ma sopratutto di località incantevoli adatte alle vacanze di famiglie o di coppie.

Vacanze di Pasqua in Valle d’Itria con la famiglia
Tutti i bambini amano le favole ambientate in regni fatati quindi è un colpo vincente visitare la città di Alberobello con loro!
Rimarranno incantati alla vista della città patrimonio dell’Umanità UNESCO in provincia di Bari che con i suoi caratteristici Trulli ricorda le ambientazioni fiabesche presenti in molti libri. Le stradine tortuose del Rione Aia Piccola possono essere percorse in libertà dai bambini anche correndo e grindando perchè non c’è troppo affollamento.
I piccoli possono anche entrare nei Trulli per visitarli ed accarezzare i numerosi gatti che abitano la zona. Il Rione Monti invece è la parte più ricca di negozi ristoranti e laboratori, qui è bene fare attenzione ai bambini perchè con l’entusiasmo che li contraddistingue potrebbero perdesi nella folla.
Altra città a misura di bambino è Ostuni, in provincia di Brindisi, “la città bianca” un luogo affascinante che deve il suo soprannome al colore bianco con cui sono dipinti edifici e case del centro storico. Il cuore di Ostuni è facilmente visitabile a piedi quindi adatto alle famiglie che apprezzeranno il fascino degli scorci suggestivi, delle stradine fatte di scale e del fascino senza tempo della Basilica Minore ubicata sul colle più alto con piazzetta antistante dove rifocillarsi bevendo una cioccolata calda.
Se invece volete trascorrere una vacanza di Pasqua all’insegna del puro divertimento avete numerose possibilità ad esempio nella provincia di Bari a Molfetta troviamo il parco divertimenti per bambini Miragica, a Catellana Grotte le grotte di Castellana appunto dove i bambini possono traformarsi in provetti speleologi e il parco avvenutura Indiana Park.

Nella provincia di Brindisi a Fasano c’è Carrisiland, Fasanolandia e lo Zoosafari con diverse attività per i bambini percorsi didattici, animali della savana e marini nell’acquario Sea Lion Acquarium. A Carovigno è interessante la visita all’Area Marina Protetta di Torre Guaceto e il parco avvenutra Ciuchino Birichino di Cisternino.

Fuga romantica per una dolce Pasqua in Valle d’Itria
Per una vacanza di coppia indimenticabile scegliete Martina Franca in provincia di Taranto rimarrete affascinati dal centro storico con caratteristiche case bianche che si sviluppano in altezza, viuzze tortuose, il Palazzo Ducale, il Palazzo Martucci, Palazzo dell’Università e sempre all’interno della cinta muraria medievale l’incantevole Basilica di San Martino che custodisce opere di grande pregio.
Per coniugare relax e ristoro è consigliabile Ceglie Messapica una cittadina in provincia di Brindisi adagiata nella natura e costellata di Trulli e piccolo centro storico. Qui potete concedervi un soggiorno nel moderno Hotel 4 stelle con SPA dove oltre a ritrovare il benessere potrete assaporare tutti i piatti della tradizione.

I riti di Pasqua
Il Giovedì Santo allo scoccare della mezzanotte in due città si svolgono dei riti tradizionali suggestivi a Brindisi due uomini con tromba e tamburo partono dalla chiesa del Cristo percorrendo le vie principali della città suonando gli strumenti con grande energia per poi far ritorno alla chiesa solo all’alba, a Taranto si svolge invece la Processione dell’Addolorata alla quale segue un gremito corteo.
Il Giovedì Santo a Francavilla Fontana i “Pappamusci”, ovvero la confraternita della chiesa del Carmine, indossando camice e cappuccio e attraversano a piedi nudi le vie e le chiese della città fino a notte fonda anche “gli Incappucciati” camminano a piedi nudi per la città ma questo avviene a Taranto e caratteristico è il loro abito bianco con cappello a falda larga di colore nero.
Ad Alberobello la notte del Venerdì Santo è pura magia infatti per le vie della città più di 200 figuranti danno vita ad una straordinaria Passione Vivente che attira di anno in anno una grande moltitudine di turisti e fedeli da tutto il mondo.

Sulla tavola delle feste
I dolci immancabili da mangiare a Pasqua in Valle d’Itria sono molti ma in particolare troviamo il “pupu cu l’ovu” ovvero dei cestini di pasta frolla con uova sode all’interno e le “quaresimali” dolcetti in pasta di mandorle ricoperti con gustose meringhe.
Per il pranzo della Pasquetta si preparano frittate con erbette fresche, olive e pomodori sott’olio, verdure selvatiche cotte in padella con abbondante peperoncino, pane fragrante cotto a legna e l’immancabile agnello.